ASSISTENZA OSTETRICA AL PUERPERIO A DOMICILIO: REQUISITI CLINICI PER LA DIMISSIONE PRECOCE E CARE PER MAMMA E BAMBINO. LE FASI ENDOCRINE CHE CARATTERIZZANO L’ESOGESTAZIONE.

Corso a Pagamento: € 310,00

Videoconferenza

18 marzo 2024

giorni
0
-12
-3
ore
0
-1
minuti
-5
-1
secondi
0
-8
 

Programma

9.30 – 13.00
– La nascita e i bisogni del neonato
– I bisogni della madre
– Le competenze del neonato
– Riconoscimento ed accoglimento del bambino (Imprinting e Bonding) per l’avvio di una buona relazione
– Approccio bio-psico-sociale: breast crawl e pelle a pelle come prevenzione del “disadattamento adulto”
– Biological Nurturing: approccio neurocomportamentale che mette la madre al centro della relazione di cura del neonato dopo il parto
– Significato di esogestazione
– I trimestri che caratterizzano l’esogestazione dal punto di vista: fisico, endocrino, comportamentale ed emozionale
– Competenze dell’Ostetrica nei trimestri di esogestazione rispetto alla madre, al neonato, al padre
– Semeiotica e clinica del puerperio.
– Competenze dell’Ostetrica rispetto alla valutazione clinica di madre e neonato: cosa è necessario valutare
– Criteri per la dimissione precoce per la mamma e per il neonato
– Criteri di esclusione dalla dimissione precoce
– Il ruolo dell’Ostetrica nella dimissione precoce
– Benefici per la mamma e per il neonato

13.00 – 14.00 Light lunch

14.00 – 18.30
– Calendario degli incontri in puerperio in caso di dimissione protetta e nel parto domiciliare
– Visita ostetrica a domicilio:
– osservazione dell’ambiente affettivo e sociale di ogni famiglia
– conoscenza della donna: dati indispensabili per programmare una assistenza personalizzata in puerperio
– percorso della visita domiciliare ed organizzazione
– ascolto empatico: osservare i segni di salute e di competenza materna
– individuare situazioni critiche sanitarie e sociali. Orientamento ai servizi di sostegno esistenti
– La cartella clinica del puerperio e sua compilazione per madre e neonato
– controllo dopo 40-60 giorni dal parto
– bilancio della salute del pavimento pelvico
Clinica del puerperio per la puerpera:
– Controllo della retrazione uterina e lochi
– Medicazione sutura vagino-perineale (cura del perineo)
– Igiene intima
– Parametri vitali
– Diuresi e alvo
– Osservazione delle gambe e prevenzione trombosi
– Cura delle emorroidi
– Alimentazione in allattamento
– Valutazione allattamento-accrescimento: come aumentare la quantità del latte
– Prevenzione e risoluzione di problematiche sul seno:
– insufficiente montata lattea e ipogalattia
– congestione e ingorgo mammario
– mastite
– ragadi
– Depressione nervosa/malinconia transitoria
Clinica del puerperio per il neonato:
– Calo ponderale
– Ittero
– Alterazioni cutanee
– Respiro
– Attività cardiaca
– Temperatura
– Cura degli occhi
– Ritmo sonno-veglia
– Alvo (coliche gassose)
– Diuresi
– Ombelico
– Bagnetto e igiene della cute
– Profilassi anti-emorragica
– Screening biochimici: prelievo capillare
Debriefing di gruppo.
Chiusura dei lavori

 

Responsabile Scientifico
Dott.ssa Antonella Marchi

Faculty
Dott.ssa Antonella Marchi

Categoria: OSTETRICA/O
Discipline accreditate: OSTETRICA/O

Sede dei lavori

Videoconferenza