SPECIALIZZAZIONE OSTETRICA ESOGESTAZIONE
I TRIMESTRI DELL’ESOGESTAZIONE
ED IL PRIMO ANNO DI VITA.
L’ALIMENTAZIONE COMPLEMENTARE NATURALE DEL BAMBINO
(SVEZZAMENTO) E LE SUE TAPPE.
ORGANIZZARE E CONDURRE I CORSI DOPO PARTO.

Corso a pagamento: € 320,00

Videoconferenza

31 Marzo / 1 Aprile 2023

giorni
0
-41
-9
ore
-2
-3
minuti
-1
-2
secondi
-4
-3
 

Programma

1° giornata 9.30 – 13.00
• Significato di esogestazione. Il 1° trimestre: conflitto culturale!
I cambiamenti fisici ed emozionali fisiologici ed endocrini della donna
Sessualità, sonno/riposo e sogni
Come gli aspetti relazionali-emozionali del parto-nascita, generano potenziamento e non nella donna in puerperio e simbiosi o conflittualità con il bambino: ricerca del ritmo!
L’autoregolazione come fiducia nelle competenze materne e del neonato
Ritmo sonno-veglia
Sviluppo dell’attaccamento 0-3 mesi
Sviluppo psico-motorio 0-3 mesi
Problematiche generate dal conflitto e risveglio di un istinto perduto……con l’ostetrica e l’empowerment
L’Ostetrica: competenze e parola chiave!
• Significato di esogestazione. Il 2° trimestre: competenza genitoriale e filogenesi!
I cambiamenti fisici ed emozionali fisiologici della donna
Sessualità, sonno/riposo e sogni
Ritmo sonno-veglia
La salute del bambino: come favorirla, come educare i genitori ad essere competenti e responsabili
Sviluppo dell’attaccamento 4-6 mesi
Sviluppo psico-motorio 4-6 mesi
L’Ostetrica: competenze e nuovi spazi professionali!
13.00 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 18.30
• Significato di esogestazione. Il 3° trimestre: ridefinire SE’ come donna e coppia!
I cambiamenti fisici ed emozionali fisiologici della donna
Sessualità, sonno/riposo e sogni
Sviluppo dell’attaccamento 7-9 mesi e 10-12 mesi
Sviluppo psico-motorio 7-12 mesi
L’Ostetrica: competenze e nuovi spazi professionali!
• OMS “Alimentazione complementare al latte” (svezzamento) e processo di separazione
Il passaggio al mondo degli adulti
Il timer biologico dei segnali: un percorso a tappe
Schede alimentari da 6 a 12 mesi: tipologia di cibi, come presentarli, regolarità dei pasti
Raccomandazioni in merito allo svezzamento:
✓ ESPGHAN, Società Europea di Gastroenterologia e Nutrizione Pediatrica
✓ AAA, American Academy of Pediatrics
✓ OMS-Unicef
✓ FAO/WHO
Debriefing di gruppo e chiusura dei lavori
2° giornata 9.30 – 13.00
• Metodologia: organizzare e condurre corsi dopo parto
Obiettivi dei corsi dopo parto partendo da:
✓ indicatori di esito, di risultato e di processo per misurare la promozione di salute di donna e bambino nel 1 anno di vita
✓ organizzazione pratica di un corso: orari, allestimento dello spazio, il materiale necessario
13.00 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 17.00
Lavoro corporeo del 1° trimestre:
percepire il SE’ vuoto
recuperare il respiro fisiologico attraverso il lavoro sinergico del diaframma toracico e pelvico
invertire l’energia per chiudere il bacino
guarigione del perineo
Lavoro corporeo del 2° trimestre:
favorire l’allattamento al seno attraverso:
▪ lo scioglimento delle spalle e delle braccia
▪ lo scioglimento della colonna vertebrale o tonificare glutei e cosce
Lavoro corporeo del 3° trimestre:
recupero addome (se c’è stato un buon lavoro di chiusura del pavimento pelvico)
recupero della postura fisiologica, ritrovare l’equilibrio
visualizzazioni: centratura attraverso l’ascolto di sé e potenza corporea
Debriefing di gruppo e chiusura dei lavori
Materiale occorrente: abiti comodi, un materassino con un asciugamano, un cuscino, un bambolotto per gli esercizi.

Responsabile Scientifico
Marchi Antonella

Faculty
Marchi Antonella

Categoria: OSTETRICA/O
Discipline accreditate: OSTETRICA/O

Videoconferenza